E’ quasi il momento di ripartire con le iniziative di sensibilizzazione e di formazione che concludono il fitto calendario programmato per il primo anno di attività. A breve, infatti, il Progetto AdS Brescia tornerà sul territorio per due appuntamenti informativi rivolti alla cittadinanza (21 settembre Orzinuovi, 28 settembre Salò) e porterà a compimento, con i percorsi di II livello, la formazione avviata a Brescia e Iseo. Di quanto finora realizzato, abbiamo già avuto modo di lasciare traccia, rendendo disponibile il materiale didattico creato “ad hoc” ed impiegato nel corso degli appuntamenti. Prima di riprendere con le iniziative in programma, abbiamo ritenuto utile fare una prima valutazione su quanto finora realizzato. 

In premessa, è opportuno segnalare che tutte e tre le iniziative si sono svolte in collaborazione con le istituzioni di rappresentanza degli ambiti territoriali ed hanno coinvolto l'ASL di Brescia nell'Ufficio di Protezione Giuridica.

Complessivamente, alle iniziative realizzate hanno partecipato 118 persone: 32 al primo incontro di sensibilizzazione, 55 al corso di formazione di primo livello organizzato a Brescia e 32 a quello organizzato a Iseo. Vale la pena precisare che per i corsi di formazione è stato stabilito un numero massimo di iscritti fissato a 50 per Brescia e 30 per Iseo e che si sono registrate delle iscrizioni in eccesso, inserite in liste d'attesa da attivarsi in caso di recessi, o in caso di attivazione di ulteriori iniziative.

Coerentemente alle finalità delle iniziative, la maggior parte dei partecipanti è stata costituita da familiari e volontari (59). Cospicua anche la presenza degli assistenti sociali (46), quale risultante dell'accreditamento degli eventi presso l'Ordine della regione Lombardia; meno significativo il coinvolgimento di altri operatori (13).

La rilevazione del grado di soddisfazione dei partecipanti ai due corsi di formazione di primo livello, effettuata mediante somministrazione di questionari (rating scale 1-5), ha fornito un report nettamente positivo: la migliore media è attribuita all'area personale docente (4,6), nell'ambito della quale gli items "professionalità" e "competenza" degli operatori hanno registrato le medie migliori (4,9). Seguono nel gradimento l'area organizzazione (4,3) e l'area servizio (4,2).

La perfetta coincidenza delle medie per area nelle due diverse sedi di Brescia e di Iseo depone a favore della effettiva realizzazione di un format, che ha tra le sue caratteristiche la replicabilità, da considerarsi un rilevante valore aggiunto di un'azione che mira all'informazione e alla formazione sul territorio.

Per un'analisi più approfondita dei dati si rimanda alle elaborazioni allegate.

 
 

 

 
ASSOCIAZIONE PORTE SEMPRE APERTE ODV DI GARBAGNATE - PER UNA NUOVA CULTURA DEI DIRITTI DI CREMONA ONLUS - AUXILIA ODV DI MANTOVA – ADS DEL LODIGIANO DI LODI –  LIBERI LEGAMI BERGAMO -  LEDHA MILANO - ADS BRESCIA – INSIEME SI FA DI ROZZANO – UNA RETE DI SOSTEGNO ALLA FRAGILITÀ DI LECCO - VICINI ALLA PERSONA APS COMO -  FIANCO A FIANCO DI MONZA E BRIANZA


Sorry, this website uses features that your browser doesn’t support. Upgrade to a newer version of Firefox, Chrome, Safari, or Edge and you’ll be all set.